• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia”

dal 25 Novembre 2016 al 31 Marzo 2017 - Segnalato da Carmela Gabriele
|

info:
Prevista quota di partecipazione base di 10 euro. Scadenza bando il 31/03/2017. Per richiesta del bando completo, contattare il Presidente dell'Associazione, la dott.ssa Carmela Gabriele, al seguente indirizzo e-mail: associazionelucedellarte@live.it. Recapito: 3481184968. Il sito dell'Associazione da visitare è: www.lucedellarte.altervista.org

L’Associazione culturale e teatrale “Luce dell’Arte” indice la IV^ Edizione del Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” ideato per tutti coloro che hanno voglia di dare sfogo alla potenza dell’immaginazione. News. Introdotta per le Poesie e Filastrocche la sezione a tema libero ed aggiunta la sezione Racconti e Romanzi a tema libero, per chi vuole mettere in rilievo ogni tipo di tematica! Inoltre, c’è la possibilità di mandare illustrazione con opera poetica o prosastica per le sezioni a tema fantasy. Inoltre, Quattro Prestigiosi Premi Speciali, ossia “Premio Miglior Testo a tema fantasioso Giuria Popolare”, “Premio Miglior Testo a tema libero Giuria Popolare”, un “Premio Assoluto della Critica” fra tutti i testi in gara e “Premio Miglior Giovane Autore”.
Art. 1: Il concorso è articolato in quattro sezioni ed è aperto a giovani ed adulti italiani o stranieri. Età minima per partecipare: 16 anni. Età massima: nessun limite. Per ogni sezione è ammesso aderire con opere premiate o no in altri concorsi letterari.
A) Sezione Poesie e Filastrocche a tema fantasy: si può partecipare con poesie o filastrocche edite o inedite in lingua italiana o vernacolo con traduzione che decantino la fantasia o che abbiano comunque come filone portante qualcosa di fantastico. Il numero massimo di opere da inviare è di tre. Sono ammessi anche libri editi di poesia o e-book. Non ci sono limiti di lunghezza per gli elaborati. N.B. E’ possibile inviare illustrazione con annessa poesia o filastrocca, in tal caso allegare copia disegno in formato jpeg 13 x18.

B) Sezione Poesie e Filastrocche a tema libero: si può partecipare con testi editi o inediti in lingua italiana o vernacolo con traduzione a tema libero. Sono ammessi anche libri editi di poesia o e-book. Non ci sono limiti di lunghezza per gli elaborati. Il numero massimo di opere da inviare è di tre.

C) Sezione Racconti e Fiabe a tema fantasy: si può partecipare con racconti fantastici e fiabe editi ed inediti. Sono ammessi anche libri editi di racconti e fiabe o e-book. E’ possibile aderire peraltro con sceneggiature, purché fantasy. Non ci sono limiti di lunghezza per gli elaborati. Il numero massimo di opere da inviare è di tre. N.B. E’ possibile inviare illustrazione con annesso breve racconto o fiaba, in tal caso allegare copia disegno in formato jpeg 13 x18.

D) Sezione Racconti e Romanzi a tema libero: si può partecipare con racconti e romanzi editi ed inediti. Sono ammessi anche libri editi o e-book. E’ possibile aderire peraltro con sceneggiature a tema libero. Non ci sono limiti di lunghezza per gli elaborati. Il numero massimo di opere da inviare è di tre.

E’ possibile seguire tutte le novità sul Concorso alla Pagina Facebook e alla Pagina Google entrambe intitolate: Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia”. Pagina Facebook Ass: Associazione culturale e teatrale Luce dell’Arte.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali