• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Visita Guidata a cura dell'Associazione Passeggiate per Roma

il 17 Giugno 2018 - Segnalato da Livia De Stefano
|

info:
Data: Domenica 17 Giugno 2018 ore 10:30
Quota di partecipazione: Intero: € 10,00 - Ridotto: € 7,00 (da 10 a 18 anni) - Bambini: gratuito
Durata Visita: 1h/30 ora circa
Appuntamento: di fronte all’ingresso della Basilica - Piazza della Bocca della Verità, 18
Raccomandazioni: abbigliamento e scarpe comode
Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni:
Contattare Livia De Stefano
Tel. 347 1007191
Scrivere all’indirizzo mail liviadestefano@passeggiateroma.eu
La visita è guidata da Gianluca Pica, Guida Turistica ufficiale di Roma e Provincia.
A cura dell'associazione Culturale Passeggiate per Roma
www.passeggiateroma.eu
www.facebook.com/passeggiateperromaa.eu
https://twitter.com/passeggiateroma

Visita Guidata a cura dell'Associazione Passeggiate per Roma La Basilica di Santa Maria in Cosmedin mantiene, ancora oggi, le sue straordinarie forme medioevali. Sorta per ospitare comunità cattoliche orientali, che fuggirono dalla furia iconoclasta, in numerosi casi fu restaurata e modificata. Oggi è famosa per ospitare, nel suo portico d’ingresso, la celeberrima “Bocca della Verità”, ma è vero che il suo interno è il vero tesoro del luogo. Tra mosaici medioevali, resti di affresco della stessa epoca e la “schola cantorum” originale, Santa Maria in Cosmedin ha davvero molto, molto da dire. Ma c’è di più, come la basilichetta sotterranea ricavata da un antico altare dedicato ad Ercole, un luogo di culto pagano antichissimo riutilizzato dalla Chiesa. Usciti dalla basilica, però, ci tufferemo nell’atmosfera semi mitica dell’area del Foro Boario, laddove il primo mercato cittadino di Roma fu aperto. Siamo nel corso del regno di Roma e dei suoi sette Re, quindi un epoca molto lontana da noi. Qualcosa che però ha dato origine a Roma, che diverrà la “Caput Mundi”.

Itinerario – Basilica Santa Maria in Cosmedin ed area del Foro Boario– Cominceremo dalla Basilica di Santa Maria in Cosmedin e dal suo interno, con tutti gli elementi di stampo medievale che ci raccontano il periodo d’oro del luogo di culto cristiano. Poi scenderemo sotto il pavimento della basilica, dove una più piccola chiesetta è ospitata all’interno di mura scavate direttamente nel tufo. Interessante sarà capire la relazione tra quest’area sotterranea ed un antico altare dedicato ad Ercole, che molto fu venerato in questa zona. Poi usciremo e carpiremo i segreti del Foro Boario, il più antico mercato del bestiame di Roma. Tra miti e leggende, divinità e templi, capiremo quanto era importante questo mercato.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali