• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Myopisis

dal 08 Marzo 2019 al 15 Marzo 2019 - Segnalato da anna isopo
|

info:
Inaugurazione:
Arte Borgo Gallery | Borgo Vittorio 25 – Roma
Venerdì 8 marzo 2019 | ore 18.00

Apertura al pubblico: dal 9 al 15 marzo 2019

Orari della mostra:
lunedì: 15.00-19.00 | da martedì a venerdì: 11.00–19.00 | sabato: 10.00-13.00 | Domenica chiuso

Organizzazione:
ANNA ISOPO
Arte Borgo Gallery
Borgo Vittorio 25 – 00193 Roma
345 - 22.28.110
info@arteborgo.it
www.arteborgo.it

PAOLA FALINI
“MYOPISIS”

Organizzazione a cura di Anna Isopo – Presentazione Critica a cura di Giorgio Vulcano


Venerdì 8 marzo 2019 alle ore 18,00 presso lo spazio espositivo di Arte Borgo Gallery verrà inaugurata la mostra “MYOPISIS” personale dell’artista Paola Falini. La mostra sarà inoltre l’occasione per presentare al pubblico un’installazione dell’artista Carmelo Daniele, con alcuni scatti fotografici da lui realizzati.
Con la mostra MYOPISIS, Paola Falini, vuole trasportare l’osservatore in una nuova dimensione in cui guardare non è necessario per affondare la mente all’interno delle sue opere: ad osservare il mondo sono infatti dodici opere raffiguranti volti di donne che si prendono la responsabilità quasi inconscia che ognuno di noi ha di analizzare il mondo intorno a noi. Spesso guardiamo tante cose, ma non le osserviamo mai, e perdiamo in questo processo una miriade di dettagli che spesso compongono le vere sfaccettature dell’esistenza. Questo perché spesso ci limitiamo a voler comprendere solo la forma fissa che la materia ci mostra, ovvero l’immagine speculare che inganna i nostri sensi. La vista non è necessaria per comprendere il mondo, è la nostra sensibilità a riuscire a capire tutti quei dettagli persi nel flusso di osservazioni vuote e banali. Quando la percezione delle immagini cambia, cambia il modo in cui si scruta la realtà e grazie a questo si notano gli spasmi impercettibili di energia di cui tutte le forme viventi sono permeate. Il compito delle dodici donne di Paola è proprio quello dunque di osservare il mondo con occhi diversi, ma non per questo fallaci. Il loro sguardo andrà oltre all’osservazione diretta delle cose, e nei riflessi delle loro splendide iridi colorate chi le osserva, osservato a sua volta, troverà le vibrazioni che compongono la vita.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali