• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Al Roma Fringe Festival il grande cinema di Gabriele Mainetti con proiezioni ed ospiti speciali

il 16 Settembre 2017 - Segnalato da Virginia Mare
|

info:
A partire dalle ore 22.30 presso Roma Fringe Festival, Villa Mercede, Via Tiburtina 113-115. Ingresso all'area gratuito, biglietto per gli spettacoli 6-8 euro

Con Gabriele Mainetti - uno dei registi più visionari del momento, che ha dato vita a un fenomeno di costume come “Lo chiamavano Jeeg Robot” - il 16 settembre al Roma Fringe Festival arriva anche il grande cinema, alle ore 22.30 sul Palco A.
In una serata speciale, con proiezioni dei suoi cortometraggi, intervistato dal direttore artistico del Roma Fringe Festival Davide Ambrogi e con ospite speciale Lillo Petrolo da Lillo e Greg, Gabriele Mainetti ripercorrerà alcuni dei momenti più interessanti della carriera con Basette (2008), Tiger Boy (2012), la serie di Ningyo (2016).
Un evento spettacolo inedito, in cui leggere e scoprire il Cinema, attraverso uno dei suoi più stimati esponenti contemporanei. Ad aprire la serata i tre spettacoli più votati della settimana al Roma Fringe Festival.
Da poliziesco al noir, i corti proiettati insieme a Gabriele Mainetti, Lillo e altri ospiti saranno: Basette, corto del 2008 con Valerio Mastandrea, Daniele Liotti, Marco Giallini, Luisa Ranieri, Flavio Insinna, Lidia Vitale, Santa De Santis, Alessandro Tavanti; Tiger Boy, drammatico del 2012 con Francesco Foti, Lidia Vitale e Simone Santini; una delle sei versioni di “人魚 – NINGYO”, insieme a Reminiscenza, Ripensamento, Dubbio, Ritorno, Distacco tratte da sei sceneggiature diverse scritte da Nicola Guaglianone e dirette da Gabriele Mainetti;
L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e si svolge con il Patrocinio delle Biblioteche di Roma.
Appuntamento con il Roma Fringe Festival dal 30 agosto al 21 settembre a Villa Mercede, Via Tiburtina 113 – 115 (Zona San Lorenzo). Ingr. 8 euro.
Media Partner: Periodico Italiano Magazine, Gufetto, Saltinaria, Media e Sipario, Persinsala, Recensito, La Platea, Roma Tre Radio - Radio ufficiale dell’Università degli Studi di Roma Tre”.
Per info, prevendite e programma: www.romafringefestival.it

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali