• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 1 persone

Io sono Africa: inaugurazione mostra di gabriele orlini e incontro con l'autore

il 23 Novembre 2013 - Segnalato da collettivo wsp
|

info:
via costanzo cloro 58 roma dalle ore 19. ingresso gratuito

Io sono Africa: inaugurazione mostra di gabriele orlini e incontro con l'autore Si inaugura venerdì 23 novembre alle ore 19:00 la mostra fotografica di Gabriele Orlini. “Io sono Africa” è una storia, fatta da Attimi, Momenti, Persone, e Luoghi. Diversi tra loro ma indissolubilmente legati da sottili fili invisibili ed indivisibili. Non è il racconto dell’Africa ma una storia dove tanti sono i protagonisti, legati tra loro da un filo indissolubile. È una storia fatta di uomini e di un solo uomo, Mondele, di alberi secolari, donne, fiumi che scorrono da millenni, colori e pioggia. È la storia di una malattia che non trova medicina. È la storia di una Terra che ti entra dentro e di chi quella terra la vive e la consuma.

Insieme a Gabriele parleremo della sua Africa e del suo lavoro di reportagista visionando insieme alcuni dei suoi lavori più importanti.

Gabriele Orlini, nato a Trieste ma milanese d’adozione, è un fotografo professionista vagabondo per vocazione. Affascinato dalle “storie dell’uomo”, dalle sue contraddizioni e dalle sue “lotte d’amore con il mondo”, alla metà del 2009 trova nella Fotografia il mezzo ideale per raccontare ciò che vede. Ha realizzato reportage in diverse parti del mondo: Palestina, Cameroon, Argentina. Per la ONG Salvatorian Office for the International Aid ha realizzato un reportage in Africa sulla “Vita senza Elettricità” nella zona di Kapanga a sud-ovest della Repubblica Democratica del Congo e un reportage sulle etnie Garros e Khasis nello stato di Meghalaya, in India, e sulle piccole colonie cristiane nello stato di Assam sul confine con il Bangladesh. Nel 2012 ritorna nella Repubblica Democratica del Congo – portando avanti, tra gli altri un progetto (mAma – 9Lune) sull’abuso sessuale in alcuni villaggi nella Prov. Du Katanga , in Tanzania, ed infine in Mozambico. Attualmente si sta preparando per un nuovo progetto a Caracas (Venezuela), ed un altro sulla Linea di Confine nel nord-est italiano e gli stati della ex Yugoslavia.

La mostra sarà aperta fino al 13 dicembre 2013, dal lunedì al sabato (escluso martedì) dalle 19:00 alle 23:00. Ingresso riservato ai soli soci ENAL 2013. È possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo della Tessera ENAL annuale 2013 3 euro.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali