• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Shoot4Change sostiene il progetto di Riccardo Venturi HAITI AFTERMATH e presenta l’evento “Haiti’s Night”

il 07 Novembre 2014 - Segnalato da 6Glab
|

info:
venerdì 7 novembre, ore 20:30
Casa dei Raccontastorie di Shoot4Change,
via del Mandrione 105 (Pigneto), Roma
(Ingresso previa donazione, contributo minimo €8)

Shoot4Change (S4C), l’associazione internazionale no-profit di volontariato fotografico sociale fondata nel 2009 da Antonio Amendola, formata da fotografi professionisti e amatoriali impegnati nella produzione di reportage fotografici a favore delle ONG e di altre organizzazioni, annuncia il sostegno alla campagna di crowdfunding “HAITI AFTERMATH” di Riccardo Venturi, e presenta l’evento “Haiti’s Night”, una serata di grande fotografia e musica con la presenza di 5 tra i più importanti fotografi italiani, vincitori di numerosi premi internazionali, da sempre impegnati nel documentare tematiche di rilevanza sociale e raccontare storie dal mondo: Riccardo Venturi, Massimo Siragusa, Marco Di Lauro, Tommaso Bonaventura e Giancarlo Ceraudo.
La serata sarà un’occasione unica per incontrare dei grandi professionisti della fotografia e scoprire, attraverso la proiezione di una selezione dei loro lavori più importanti, cosa significhi essere fotogiornalisti, quali rischi comporti e quali siano le sfide imposte da un reportage sociale. In particolare, sarà possibile approfondire il tema dell’etica nella professione del fotogiornalista, scoprendo se esistono precise regole di carattere deontologico e quali sono gli approcci adottati dai fotoreporter professionisti.
Al termine delle proiezioni, gli autori, insieme a Sarah Carlet, photoeditor de La Nuova Ecologia – Legambiente, saranno a disposizione, nel corso della serata, per chi volesse prenotare una “Speed Portfolio Review”, incontri di 15 minuti ciascuno, nel corso dei quali i partecipanti potranno presentare il proprio portfolio e chiedere consigli e suggerimenti tecnici di composizione, di linguaggio e di carattere narrativo all’autore.
Chi volesse prenotare uno “Speed Portfolio Review” potrà farlo direttamente partecipando alla campagna di Crowdfunding effettuando online la donazione di €15 “Speed Portfolio Review” (http://www.kisskissbankbank.com/it/projects/haiti-aftermath--2) oppure nel corso della serata.
A seguire, Party Open Bar & Dj Set - Tongue Twisted DJ: Tribal & Voodoo Music.
Tutte le donazioni effettuate durante la serata andranno a sostegno della campagna di crowdfunding “HAITI AFTERMATH” per raccogliere i fondi necessari alla prosecuzione del lavoro fotografico realizzato da Riccardo Venturi ad Haiti immediatamente dopo il terribile terremoto del 2010. Il progetto prevede la realizzazione di un reportage a Port-au-Prince e di un libro fotografico che racconti le conseguenze che un evento catastrofico di tale portata ha avuto e continua ad avere sulla vita quotidiana degli haitiani. Il volume sarà composto da 60 fotografie in bianco e nero e si svilupperà su un arco temporale di 5 anni, dai primi giorni dopo il terremoto fino all’attuale situazione, tuttora drammatica.
C’è tempo fino ai primi di Gennaio 2015 per sostenere la campagna di raccolta fondi su KissKissBankBank. Tutti i sostenitori riceveranno delle “ricompense” come ringraziamento per la propria donazione a partire da 5 euro. Tra le ricompense, oltre al libro HAITI AFTERMATH con dedica e nome del contributore, incontri con l’autore, letture portfolio, stampe e altro.
Per partecipare alla campagna di crowdfunding: http://www.kisskissbankbank.com/it/projects/haiti-aftermath--2
Riccardo Venturi su Facebook: https://www.facebook.com/RiccardoVenturiPhotoreporter

Tommaso Bonaventura; http://www.contrasto.it/
Giancarlo Ceraudo; http://www.giancarloceraudo.com/drupal/intro
Marco di Lauro; http://www.marcodilauro.com
Massimo Siragusa; http://www.massimosiragusa.it
Riccardo Venturi; http://www.riccardoventuri.com

Descrizione del progetto “HAITI AFTERMATH”
Nel Gennaio 2010, a 4 giorni dal disastroso terremoto di Haiti, Riccardo Venturi decide di partire per documentare la catastrofe che ha colpito l’isola caraibica, dove ritorna altre due volte per proseguire a testimoniare le condizioni della popolazione haitiana. Con il suo progetto “Haiti Aftermath” ha già ricevuto vari premi quali il World Press Photo 2011, primo premio “General news”; Luis Vultena Award, secondo premio; Sophot Award; premio foto dell'anno, menzione d'onore; premio Sony World Photography, finalista; premio Care International, finalista. La campagna di crowdfunding “Haiti Aftermath” nasce dalla volontà di andare oltre le stime ufficiali per realizzare un libro fotografico che documenti e descriva lo stato delle cose a cinque anni di distanza dalla catastrofe. Per riaprire quel sipario chiuso troppo in fretta e mantenere viva l’attenzione sulla vicenda della popolazione haitiana, sulle sue condizioni di vita e sui suoi bisogni.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali