• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Esopo tra Favola e Musica... e la storia continua

il 18 Marzo 2018 - Segnalato da Camera Musicale Romana
|

info:
Domenica 18 Marzo ore 11:30

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto € 3 ridotto ( riservato ai bambini al di sotto dei 12 anni) € 8,00 ( riservato al primo accompagnatore, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)
Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

Servizio gratuito di prenotazione ( vivamente consigliata)

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell’IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

Esopo tra Favola e Musica... e la storia continua “Esopo tra Favola e Musica... e la storia continua
Musiche di S. Schembari

Roberta Grenci, voce recitante

Millennium ensemble
Fabio Angelo Colajanni, flauto e ottavino
Massimo Lamarra, oboe
Salvatore Schembari, clarinetto
Paolo De Gasperis, corno
Gaetano Lo Bue, fagotto


D opo il successo delle prime favole musicali ispirate a quelle omonime di Esopo, ho voluto scriverne altre tre conservando le stesse finalità didattiche e musicali.
Come le prime, anche queste favole: “La rana e il bue”, “La volpe e il taglialegna” e “La zanzara e il leone”, si prefiggono l’obiettivo di far conoscere gli strumenti musicali, la musica in senso lato e di trasmettere una morale ancora oggi molto attuale.
Gli strumenti utilizzati sono sempre quelli del quintetto di fiati: flauto, oboe, clarinetto, corno e fagotto, ma gli stessi musicisti utilizzeranno anche qualche strumento etnico, come ad esempio la raganella, la frusta e tre guiro zoomorfi di diversa grandezza che imiteranno il gracidio delle rane nello stagno.
Inoltre alcuni strumenti imiteranno i versi degli animali producendo suoni onomatopeici; il clarinetto farà il verso del bue e addirittura la sola ancia dell’oboe darà voce alla zanzara, mentre il corno eseguirà dei richiami di caccia alla volpe.
Naturalmente un ruolo di primissimo piano è affidato alla voce recitante a cui, oltre alla narrazione, è affidato anche il canto della simpatica canzone della zanzara.
Insomma anche stavolta ho cercato di fare del mio meglio e non mi resta che augurarvi buon ascolto e buon viaggio nel nostro fantastico “Mondo delle favole”.
L’autore
Salvatore Schembari

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali