• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

La Sapienza di Chopin - Chopin e il frammentismo: i Preludi

il 19 Aprile 2018 - Segnalato da MuSa Sapienza
|

info:
Giovedì 19 aprile 2018 – ore 18.30
Aula magna del Rettorato
Sapienza Università di Roma
Piazzale Aldo Moro, 5 - Roma

INGRESSO GRATUITO

Info:
Sapienza CREA – Nuovo Teatro Ateneo
T. 06 49914108
musica.sapienza@uniroma1.it

La Sapienza di Chopin - Chopin e il frammentismo: i Preludi Giovedì 19 aprile, presso l’Aula magna del Rettorato, si terrà il quarto appuntamento del secondo ciclo de "La Sapienza di Chopin. Chopin e il frammentismo: i Preludi". L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra la Sapienza e l’Ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia, con il supporto dell’Istituto nazionale Fryderyk Chopin di Varsavia e dell'Istituzione universitaria dei concerti (IUC). Il giovane pianista polacco Tymoteusz Bies eseguirà 12 dei 24 "Preludi" op.28, il "Preludio" in do diesis minore op.45 e le "Variazioni" in Si bemolle minore op.3 di Karol Szymanowski. Il progetto, coordinato da Franco Piperno, delegato alle iniziative culturali di Ateneo, intende contribuire alla conoscenza della cultura polacca all'interno della comunità universitaria. Per questa iniziativa l’Istituto nazionale Fryderyk Chopin di Varsavia ha selezionato alcuni giovani eccellenti pianisti polacchi per l’esecuzione di brani del compositore polacco, secondo un progetto artistico elaborato dalla Sapienza, per tale motivo sono stati invitati musicologi e docenti universitari di atenei polacchi e italiani a introdurre i concerti con una breve presentazione delle musiche in programma.
Il concerto, inserito nell’ambito delle celebrazioni per il centenario dell’indipendenza polacca, verrà introdotto dal musicologo Antonio Rostagno.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali