• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Musica Celtica Italia e Montelago Celtic Festival, a Parco Schuster THE ROME CELTIC FESTIVAL - Here comes the Dubliners

il 11 Luglio 2018 - Segnalato da Virginia Mare
|

info:
L'11 Luglio a partire dalle ore 21.30 presso Parco Schuster. Via Ostiense 182. Ingresso 15 euro

Lo spirito, l’atmosfera, la scenografia e la musica per il più grande evento celtico della capitale
11 luglio, ore 21.30 Parco Schuster Via Ostiense 182, Roma / Basilica di San Paolo.

L’11 Luglio a Parco Schuster sbarca il suggestivo e intramontabile fascino della musica celtica in un festival che vedrà sul palco la band leggenda della scena folk mondiale e della musica ir-landese: i “Dublin Legends” insieme agli “Hurry up”, i “LyraDanz”, i “Mortimer McGrave” e i ragazzi della “ROIS Rome Irish Scottish Dance School”.
Dopo tanti anni passati on the road, macinando migliaia di concerti con i “The Dubliners”, Thomas O'Brien, John O'Connor, Paul Watchorn e John Cannon tornano in Italia calcando il palco di Parco Schuster per un'ora e mezza di “Wild Rover”, “Whiskey in the Jar” ,”Irish Rover”, “Seven Drunken Nights” e tanta musica, trasformando l’area verde nel più grande festival cel-tico della capitale tra birra, danze e cultura celtica in collaborazione con Musica Celtica Italia e Montelago Celtic Festival.
Un’inesauribile irrorazione di energia, un’emozionante esplosione di folklore celtico, una tangibi-le manifestazione del genio umano sono le garanzie offerte dagli autentici depositari della cultura musicale irlandese.
La semplicità del prodotto musicale offerto data dalla sola presenza di voce, chitarre e violino è marchio di fabbrica delle leggende dublinesi, i cui brani sono conosciuti e amati in tutto il mondo.
I “Dublin legends” non saranno però gli unici protagonisti del ROME CELTIC FESTIVAL. Al loro fianco si esibiranno gli “Hurry up”, i “LyraDanz”, i “Mortimer McGrave” e i ragazzi della “ROIS Rome Irish Scottish Dance School”.
Gli “Hurry Up” nascono nel giugno 2017 e imperniano il loro progetto musicale sulla tradizione irlan-dese e scozzese con sonorità moderne e qualche incursione nella musica popolare italiana.
”LyraDanz” nasce dall’incontro di tre musicisti accomunati dalla passione per il folk e già affermati nel panorama della musica celtica, trad e da ballo, che quasi per sfida sperimentano l’utilizzo di strumenti inconsueti nel repertorio del bal folk, quali arpa o salterio ad arco, con la chitarra grande protagonista.
I “Mortimer Mc Grave” presentano un repertorio di ballate e canzoni celtiche nello stile dei veri ”bravehearts” offrendo temi tradizionali e presentando le loro composizioni originali. I loro concerti hanno fatto il giro d’Europa riempiendo ovunque piazze e festival facendo ballare anche i pubblici più composti.
La ROIS Dance School, attiva sul territorio romano da più di dieci anni, condivide e diffonde la pas-sione per la danza irlandese e scozzese all’interno del contesto culturale e sportivo di Roma e del Lazio. Il loro spettacolo si incentra sulla fusione artistica tra la danza irlandese e scozzese in stretto connubio con la valorizzazione della provenienza romana dei suoi interpreti.

THE ROME CELTIC FESTIVAL - THE DUBLIN LEGENDS 11 luglio 2018 Parco Schuster ore 21.30. Ingresso 15 euro. Prevendite: https://oooh.events/

Info: www.parcoschuster.it. Parco Schuster Via Ostiense 182, Roma / Basilica di San Paolo

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali