• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Feedback for two & Airmachine

il 14 Settembre 2018 - Segnalato da Centro Ricerche Musicali
|

info:
Biglietti
Intero ................................. 15 Euro
Under 26, over 65 ................................. 12 Euro
Speciale giovani e agevolazioni sui biglietti: clicca qui
I biglietti possono essere acquistati anche presso:
Botteghino Auditorium Parco della Musica - Roma
Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058
Aperto tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 20.
Nei giorni di concerto la biglietteria chiude a concerto iniziato.
Botteghino Via Vittoria 6 (adiacente Via del Corso, Roma)
solo tramite carta di credito o bancomat - dal lunedì al venerdì ore 11-19
Prevendita telefonica con carta di credito:
Call Center TicketOne Tel. 892.101

Link Correlati
www.artescienza.info

Feedback for two & Airmachine Il doppio appuntamento serale in programma per venerdì 14 settembre, vede protagonisti sistemi di feedback e Air Machine. Alle 21:00 Silvia Lanzalone ci introduce in Feedback For Two, un gioco, una sfida, un intreccio, un duello.
Le voci di Eleonora Claps e Virginia Guidi, trasformate e trasfigurate, si alternano, contrastano, si fondono e con-fondono in un variegato contrappunto, a tratti serrato, altre volte più rarefatto. Il megafono si configura come “strumento” di elaborazione dei suoni di voce ed è posto al centro di due controreazioni: la prima tra microfono e megafono, la seconda tra megafono e altoparlante. Un ulteriore livello di produzione del suono è ottenuto da altri sistemi di feedback posti sulla scena: una sorta di “paesaggio” gestuale complementare all’azione musicale predominante. Le sperimentazioni sonore proseguono con Conséquences Particulièrement Blanche et Noires di Ondřej Adámek, concerto per Airmachine II, sviluppo del precedente strumento concepito dal compositore e prodotto dal Grame di Lione. Una sorta di organo insolito, animato. Un interprete percussionista lo suona come strumento solista controllando puntualmente tutti gli oggetti che lo compongono. L’opera è un agglomerato di tubi, valvole, oggetti sonori tra i più divertenti che esistano. Un’opera da vedere e ascoltare. Un’opera che respira il buon umore e l’arte del gioco.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali