• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

“SIGNORI VIOLINI, AL DUELLO!”

dal 23 Settembre 2018 al 30 Settembre 2018 - Segnalato da Camera Musicale Romana
|

info:
Domenica 30 Settembre ore 18:30

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 ( riservato ai soci, aiminori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)

Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

Servizio gratuito di prenotazione ( vivamente consigliata)

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell’IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

“SIGNORI VIOLINI, AL DUELLO!” "Innanzitutto sia io, Gabriele Pieranunzi, che l'amico e collega Fabrizio Falasca, desideravamo da tempo di poterci cimentare in un programma del genere, per la bellezza e nobiltà del repertorio, e poi anche per la sua rarità di esecuzione, ingiusta secondo dal nostro punto di vista di violinisti.
L'obiettivo e' quello di rinverdire i fasti della scuola italiana di violino. Senza nessun accenno polemico, sarebbe bello spesso ricordare che il violino e' nato di fatto in Italia, da Vivaldi, passando per Viotti, Paganini , arrivando ai grandi violinisti contemporanei.
MI diverte enormemente eseguire questo programma con Fabrizio Falasca , violinista di grande talento dell'ultima generazione.
Il confronto tra generazioni mi stimola, e proprio questo ci ha dato l'idea del titolo , ossia:"SIgnori violini, al duello".
in parole povere, il repertorio e' molto virtuosistico ed assolutamente paritario. Penso sia inutile far notare che i violinisti, come anche i cantanti, ad esempio, sono anche un pò primedonne.Dal fare musica insieme, il passare a condurre una "nobile gara" di bravura, e' un attimo...da qui il titolo.
Ultimo, ma non ultimo in ordine di importanza, il concerto avrà al suo interno una chicca, ossia la trascrizione da parte del famoso violista Francesco Fiore ( noto sì come violista , ma anche come trascrittore e compositore) della celebre sinfonia London di Haydn, appunto per due violini.
Per un momento faremo un salto all'indietro, al 1800, quando le orchestre erano ancora poche, i viaggi per andare ad ascoltarle lunghi e difficili e conseguenzialmente l'arte della trascrizione era diventata primaria, proprio per dare modo agli ascoltatori di poter godere di alcuni brani seppur in una formazione ridotta.
Un grande esempio sono le Sinfonie di Beethoven trascritte per pianoforte da Liszt.

Insomma, ora non vi resta altro che venirci ad ascoltare!
Gabriele Pieranunzi

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali