• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Nel segno di Brahms

il 24 Marzo 2019 - Segnalato da Camera Musicale Romana
|

info:
Domenica 24 Marzo 2019 ore 18:30

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 ( riservato ai soci, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)
Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

Servizio gratuito di prenotazione ( vivamente consigliata)

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell’IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

Nel segno di Brahms Un programma che verte sull'amicizia, l'amicizia di Antonin Dvorak e Robert Fuchs con Johannes Brahms; compositore, quest'ultimo, che aveva idee molto chiare sul percorso che avrebbe dovuto prendere la musica europea nella seconda metà dell'Ottocento. Secondo la sua visione era necessario mantenere e rinnovare le grandi scuole di Bach e di Beethoven associando ad esse i nuovi ritmi e le armonie della musica popolare degli stati dell'est e del nord Europa. Dvorak e Fuchs non erano solamente due amici di Brahms, bensì due "seguaci" del suo pensiero e musicisti stimati e promossi dallo stesso Brahms.

Di Dvorak verranno proposti tre brani di rara esecuzione ma che contengono tutta la cifra stilistica del compositore, il suo lirismo, l’energia dei ritmi boemi e la sapienza della scrittura di stampo tedesco.
L'austriaco Robert Fuchs è un personaggio poco noto ma fondamentale per la storia della musica, in quanto fu insegnante di armonia e composizione di famosi autori come Mahler, Korngold, Wolf, Sibelius e molti altri. La sua carriera non decollò principalmente per via della sua timidezza e riservatezza, nonostante le incoraggianti parole proferite dai critici contemporanei. La sua produzione pianistica è copiosa e le tre Sonate occupano all'interno di essa un posto di riguardo. La prima, proposta in programma, è un brano fresco e di ispirazione schubertiana, oltre che brahmsiana.
Per quanto riguarda appunto Brahms, verranno presentati due cicli, uno composto in gioventù, le Ballate op. 10 del 1854, e l'altro del periodo maturo, l'op.116 del 1892, che mettono in risalto tutti i caratteri salienti della sua arte: la costruzione perfetta, l'ispirazione nobile e malinconica, l'amore per la citazione popolaresca.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali