• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Improvvisamente notte

dal 02 Febbraio 2019 al 09 Febbraio 2019 - Segnalato da PAV
|

info:
Prenotazione consigliata entro il 27 gennaio a organizzazione@pav-it.eu | Tel. 06 49385619
Ingresso spettacolo 8€
Ingresso spettacolo + cena 15€

Improvvisamente notte Improvvisamente notte
2-8-9 febbraio | WEGIL
tre serate di spettacolo, musica, cibo e creatività
per tutti dagli 8 anni

Raccogliere le suggestioni che si schiudono al calar della notte e restituirle con la mediazione di teatro, cibo, gioco e musica. Questo vuole essere Improvvisamente notte, progetto ideato da PAV con teatrodelleapparizioni, che avrà luogo negli spazi del WEGIL il 2, l’8 e il 9 febbraio: un appuntamento serale capace di accogliere bambini (dagli 8 anni), ragazzi e adulti per creare convivialità tramite la cultura e la contaminazione di più generi.
La sera dunque come momento privilegiato in cui riunirsi intorno a un evento, in un tempo scandito da passaggi fluidi, come la visione di uno spettacolo, una cena, la musica dal vivo, la sosta all’interno di un’installazione da giocare. La programmazione di Improvvisamente notte si aprirà sabato 2 febbraio con il RedReading#14 TI DICO UN SEGRETO – Chi ricorda viene preso in giro. Chi tace, tace della compagnia Bartolini/Baronio, un incontro tra la letteratura e il teatro a partire dal testo D’un tratto nel folto del bosco di Amos Oz. A seguire, cena con accompagnamento musicale di Sebastiano Forte e un’installazione da giocare. L’appuntamento successivo è previsto per venerdì 8 febbraio con lo spettacolo Il giardino del tempo che passa della compagnia Bartolini/Baronio: uno sguardo immaginifico su un angolo del “Giardino Planetario” di Gilles Clément, fatto di parole sussurrate, musica e immagini create live con la lavagna luminosa. La cena sarà accompagnata dalla musica di Riccardo Gola e, ancora una volta, sarà possibile sostare in un’installazione da sperimentare. In ultimo, sabato 9 febbraio, sarà presentato HAPPENING storie contemporanee del teatrodelleapparizioni, con Fabrizio Pallara, Valerio Malorni e la musica dal vivo di Federico Ferrandina. I performer utilizzeranno la lettura come traccia per l’inizio di una creazione condivisa. A chiudere la serata, una cena accompagnata sempre dalle note di Federico Ferrandina e ancora la possibilità di sostare all’interno dell’installazione.
Con Improvvisamente notte l’ascolto e la narrazione faranno da fil rouge, in una comunità che da sempre ritrova se stessa nel racconto e nella condivisione creativa, capace di costruire nuove modalità di abitare gli spazi e il tempo. L’evento è promosso da Regione Lazio all'interno di WEGIL gestito da LAZIOcrea.

Ore 20.00
Prenotazione consigliata entro il 27 gennaio a organizzazione@pav-it.eu | Tel. 06 49385619
Ingresso spettacolo 8€
Ingresso spettacolo + cena 15€


2 febbraio 2018 | IMPROVVISAMENTE NOTTE #1
Ore 20.00
Bartolini/Baronio
REDREADING#14
TI DICO UN SEGRETO
Chi ricorda viene preso in giro. Chi tace, tace.
Dal libro D’un tratto nel folto del bosco di Amos Oz
di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio
e con la partecipazione di diversi artisti ospiti
drammaturgia Tamara Bartolini
musiche e canzoni Michele Baronio
produzione Bartolini/Baronio | 369gradi

per tutti dagli 8 anni

In un’atmosfera informale, un libro e il suo autore, incontrano il teatro.
Tutta la storia converge al presente: di generazione in generazione.
Lettura, musica, ascolto partecipato per realizzare l’incontro tra il teatro e la potenza di un libro, con quelle storie che sono nate da una comunità, e che proprio attraverso il teatro a quella comunità ritornano. Uno spazio di prossimità, una traduzione dell’esperienza vissuta leggendo quel libro, incontrando i suoi contenuti, le forme e il linguaggio. Il racconto di cosa fa risuonare dentro: quali ricordi, immagini, riflessioni e ribellioni ha messo in movimento la sua lettura.
Al centro della scena il filo che lega gli autori dello spettacolo al libro. Il RedReading è un incontro intimo con il pubblico e con il territorio, un esercizio di vicinanza. È alchimia tra letteratura e teatro.

A seguire, cena con accompagnamento musicale a cura di Sebastiano Forte e un’installazione da giocare.



8 febbraio 2018 | IMPROVVISAMENTE NOTTE #2
Ore 20.00
Bartolini/Baronio
IL GIARDINO DEL TEMPO CHE PASSA
progetto nato all’interno de La città lontana di triangolo scaleno teatro
di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio
assistente compagnia e foto Margherita Masè
produzione Bartolini/Baronio | 369gradi
ispirato al libro Un grande giardino di Gilles Clément e Vincent Gravé (ed. Rizzoli)

per tutti dagli 8 anni

Ci sono luoghi che sembrano resistere meglio a una distruzione lenta e apparentemente inevitabile. [...] In questi luoghi l’esperienza della bellezza, del mistero vivente dell’essere è ancora accessibile ai comuni mortali»
Gilles Clément

Il giardino del tempo che passa parte dalle suggestioni che il libro Un grande giardino di Gilles Clément ci ha regalato: ripassiamo il calendario, i mesi e le stagioni, per scoprirci giardinieri di questo nostro pianeta. Ci svegliamo e impariamo a salutare ciò che abbiamo intorno, a seminare, a far tesoro di tutto -di una persona smarrita, come di una pianta spontanea che resiste nonostante i gas della città-, regaliamo fiori, e ci innamoriamo anche -sempre curiosi di ogni diversità, ovviamente: perché ci sono alberi individualisti, alberi molto socievoli, erbe selvatiche sempre in lotta con altre piante ed erbe spontanee che non vedono l’ora di abbracciarti. È la costruzione di un piccolo giocattolo letterario, fatto di parole sussurrate al microfono, musica e suoni lavorati con la loop station e immagini create live con la lavagna luminosa che si ispireranno alle illustrazioni del libro stesso. È un piccolo omaggio, uno sguardo immaginifico su un angolo del Giardino Planetario di cui scrive Clément e dandogli voce, ci inoltreremo con cura da giardinieri nel giardino che ha le origini più lontane, scandendone il tempo, ascoltandone le stagioni mese dopo mese, e scoprendo la vitalità di tutte le creature che lo abitano. Per guida il libro illustrato per bambini di ogni età firmato da Gilles Clément e Vincent Gravé (ed.Rizzoli): un albo poetico e visionario che insegna a seminare bellezza.

A seguire, cena con accompagnamento musicale a cura di Riccardo Gola e un’installazione da giocare.



9 febbraio 2018 | IMPROVVISAMENTE NOTTE #3
Ore 20.00
Teatrodelleapparizioni
HAPPENING
storie contemporanee
di e con Fabrizio Pallara e Valerio Malorni
musica dal vivo Federico Ferrandina
produzione teatrodelleapparizioni

per tutti dagli 8 anni

E mentre leggi, la tua mente ride, danza e corre e vola qua e là, immagina, partecipa, decide, e inventa il gioco della libertà.
R. Piumini

Entrare in un racconto con il corpo, con il proprio stare in uno spazio, improvvisamente. È questo il senso dell’happening: la costruzione di un evento che si realizza “qui e ora” e che si compone con la partecipazione del pubblico, per un incontro di stupori, di sguardi, di cose lievi. La lettura di una storia contemporanea come traccia per dare inizio alla creazione condivisa.

A seguire, cena con accompagnamento musicale a cura di Federico Ferrandina e un’installazione da giocare.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali