• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Echi Contemporanei

il 22 Novembre 2019 - Segnalato da Federica
|

info:
Tipologia: Performance musicale
Data: 22 novembre 2019 ore 15.30 – 19.30
Luogo: ART G.A.P. Gallery (ROMA)
Curatore: Pasquale Sabatelli
Artista: Massimo Massimi e Cristina Colaneri

Echi Contemporanei L’evento-performance che viene proposto in questa occasione è sicuramente di difficile definizione: una proposta di ascolto personale, rivolta a chiunque desideri lasciarsi coinvolgere a diversi livelli da riferimenti sonori che sono strettamente legati alla composizione acusmatica, cioè alla non presenza fisica e diretta di esecutori di strumenti acustici; l’elettronica assumerà un ruolo rilevante nell’elaborazione e nello sviluppo del materiale sonoro. Anche lo spazio, diverso dalla classica sala da concerto, renderà possibile e necessario un differente modo di fruizione delle creazioni musicali; ognuno potrà “inventare” un personale metodo di ascolto ed interagire in varia misura con le opere proposte dai compositori: i modi per effettuare tali interazioni verranno indicati e chiariti durante l’evento stesso, lasciando spazio anche alla libera fantasia dei fruitori, entro, ovviamente, determinati limiti di aleatorietà controllata dagli autori.

L’evento è una sorta di ricerca e “divertissement” nell’ambito del linguaggio musicale, dell’esplorazione e della scoperta dello spazio sonoro e delle strutture che possono guidare ed essere alla base del pensiero compositivo. Il fruitore che desideri partecipare attivamente potrà anche lasciarsi coinvolgere in semplici “esperimenti” personali che aiutino a perseguire tali scopi. Ognuno, insomma, con un ascolto attento, diventa in un certo modo “compositore” dell’opera di cui è fruitore e che può così essere sempre “in divenire”.
Ringraziamo Alessandro De Santis (alla tromba), per la sua cortese e generosa collaborazione nella preparazione delle tracce registrate.


Massimo Massimi è nato a Roma nel 1973 dove vive e lavora; ha studiato liuto rinascimentale, Composizione e Musica Elettronica. E' interessato agli ambiti di ricerca sui linguaggi musicali attuali, in particolare sul rapporto tra conoscenza scientifica dei fenomeni acustici e scrittura, tra gli strumenti musicali e l'elaborazione al computer. La sua produzione è orientata inoltre all'ideazione di spazi sonori originali, a questo scopo progetta e produce strumenti musicali con materiali riciclati e sistemi di diffusione elettroacustica non convenzionali. Le sue composizioni sono state eseguite al MAXXI di Roma, EmuFest, Accademia Filarmonica Romana, Monaco Electroacustique, Accademia Nazionale di Danza di Roma, Università di Tor Vergata.
Cristiana Colaneri, nata a Roma, dove vive, ha studiato composizione con il M° Pasquale Lucia fino al compimento medio (vecchio ordinamento) e successivamente con il M° Francesco Telli presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma, conseguendo sotto la sua guida i diplomi di laurea di I e II livello in Composizione , con votazione di 110/110 e Lode. Finalista ai concorsi di Composizione MEA, Bucchi 2015, Ennio Morricone 2016, ha partecipato alla VIII edizione Emufest (Conservatorio S. Cecilia) e successivamente al progetto “Paesaggio sonoro”, presso la Filarmonica Romana; ha ricevuto una segnalazione al Concorso di Composizione Farulli 2017, per quartetto d’archi, si è classificata seconda con menzione d’onore al Premio Bucchi 2018.
Interessata ovviamente alla tradizione, ma anche ai linguaggi contemporanei, cerca di ottenere, pur nel rigore delle strutture, della costruzione e della forma, una componente di espressività, a volte, forse, di carattere “onirico”.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali