• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Il collettivo I.t.a.c.a. presenta "ION"

dal 01 Febbraio 2020 al 02 Febbraio 2020 - Segnalato da Anomalia Ufficio Stampa e Social Network
|

info:
Sabato 1° febbraio alle 21 e domenica 2 alle 17, torna allo Spazio Diamante il collettivo teatrale I.T.A.C.A. con ION, lo spettacolo scritto e diretto da Dino Lopardo da un’idea di Andrea Tosi, con Alfredo Tortorelli, Andrea Tosi e Iole Franco.


PER INFO E PRENOTAZIONI
Telefono / +39 06 27858101
Whatsapp / 345 9409718
EMAIL / botteghino@spaziodiamante.it

Il collettivo I.t.a.c.a. presenta "ION" Lo studio è risultato vincitore come “Miglior progetto sezione teatro” alla terza edizione del Festival InDivenire, con queste motivazioni:

“Un lavoro di esemplare artigianato teatrale, un gioiello costruito su un apparente equilibrio di mondi interiori che si specchiano. Una famiglia del Sud, un piccolo paese, due fratelli e sullo sfondo due genitori. Un gancio potentissimo che va ad afferrare con violenza il cuore di chi asclota e lo costringe a fare i conti con la propria esistenza, i propri ricordi, il vissuto, il sole, il buio, i respiri, le aspirazioni, le lacrime ricacciate in gola. E poi l’inadeguatezza di una vita costruita su sogni fragilissimi, e quel pregiudizio contro le diverisità difficile da estirpare. Una malattia, ma dell’anima. Che traforma addirittura il corpo, ingabbia il fluire di una vita. Una messinscena in divenire che è già un vortice di luci e colori, lacrime e balbuzie e poesia.”

ION nasce da un’idea di Andrea Tosi, frutto di ricerche sul tema della follia e sulla storia degli istituti manicomiali.
Da queste premesse, il drammaturgo Dino Lopardo ha elaborato un testo inedito anche grazie alle sollecitazioni che gli attori stessi hanno fornito durante i giorni di lavorazione dedicati alle improvvisazioni.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali